RIAS Kammerchor

coro da camera

RIAS Kammerchor

Nel 1948, il Rundfunk im amerikanischen Sektor (RIAS, Radio del settore americano) creò un coro di dimensioni relativamente ridotte che avrebbe giocato un ruolo decisivo nel rinnovamento della vita musicale berlinese dopo la Seconda Guerra mondiale.
Il coro si consacrò alla musica dell’epoca barocca, senza però trascurare l’epoca moderna e contemporanea.

 

Al primo direttore Herbert Froitzheim (dal 1948 al 1954), è succeduto Günther Arndt (fino al 1972), a cui è subentrato Uwe Gronostay con il quale il coro è diventato un complesso autonomo.

Dal 1987 al 2003 Marcus Creed, inglese, propose al Coro di dedicarsi allo studio della prassi esecutiva della musica antica e a affrontare composizioni contemporanee.  

Il Coro fu guidato dal 2003 al 2006 da Daniel Reuss, olandese, con cui realizzò molte incisioni di successo. 

Dal 2007, Hans-Christoph Rademann dirige il complesso, in stretta collaborazione con altri ensemble, come Concerto Köln, Freiburger Barockorchester, Akademie für Alte Musik Berlin e l’Orchestre des Champs-Elysées, e direttori come Frans Brüggen, Roger Norrington, Nikolaus Harnoncourt, René Jacobs e Philippe Herreweghe.

 

Il RIAS Kammerchor dal 1994 fa parte del Rundfunk Orchester und Chöre GmbH (ROC : orchestre e cori della Radio).