Massimo Mila

storico e critico musicale

Massimo Mila

Nacque a Torino il 14 agosto 1910. 

Dopo la seconda guerra mondiale, collaborò come critico musicale all’Unità (dove rimase fino al 1967)

Insegnò Storia della Musica al Conservatorio di Torino dal 1953 al 1973.

Dal 1967 divenne critico musicale de «La Stampa».

Dal 1962 al 1975 insegnò all'Università di Torino, dove fondò l'Istituto di Storia della Musica.

Fu accademico di Santa Cecilia e accademico delle Scienze.

Scrisse diversi libri, fra cui una famosa Breve Storia della Musica.

Morì il 26 dicembre 1988, sempre a Torino,  per un attacco di cuore.





Massimo Mila La vecchiaia di Bach  Torino : Accademia delle scienze, 1981

http://www.bach.today/miscellanea/item/massimo-mila.html

 

Massimo Mila L’equivoco della musica barocca  Nuova Rivista Musicale Italiana, 1981/3

http://www.bach.today/miscellanea/item/il-dilemma-della-musica-nell-eta-barocca.html