La Petite Bande

orchestra specializzata nella musica del periodo barocco

La Petite Bande

Sigiswald Kuijken fondò La Petite Bande nel 1972, su richiesta della casa discografica tedesca Harmonia Mundi al fine di registrare una comédie-ballet di Lully con la direzione di Gustav Leonhardt.
Il nome « Petite Bande » era ispirato all’orchestra di Lully alla Corte di Luigi XIV. Lo scopo era di far rivivere quella musica utilizzando degli strumenti d’epoca.

L’incisione ebbe un grande successo e l’orchestra finì per diventare un complesso sempre più permanente.

Il numero degli esecutori non è fisso, ma cambia a seconda del repertorio.

Dopo un primo periodo dedicato principalmente alla musica francese, l’orchestra si dedicò a Corelli, Vivaldi e altri italiani, e poi a Bach



Nel 2012 si è completata la serie di diciassette CD con le Cantate di Bach attraverso l’anno liturgico. In queste registrazioni si applicano i risultati delle ricerche recenti sull’opera di Bach : soltanto quattro voci e effettivo ridotto al minimo. Così il tessuto musicale di queste Cantate è valorizzato in maniera naturale.